Climbing Bears

Beh, qui ogni commento è superfluo!

Stephanie Latimer, che si firma “entusiasta della Natura”, ha avuto la fortuna di assistere a questa scena il 21 marzo 2014 mentre scendeva con il kayak il Santa Elena Canyon (Texas): una mamma orsa che arrampica su una parete rocciosa con il piccolo che la segue.

In questa esibizione di elegantissimo free solo è da notare che la mamma orsa non si preoccupa minimamente del pericolo caduta del piccolo, anzi lo precede e scompare alla vista. Se prendessimo un po’ esempio dagli orsi neri messicani nell’educazione dei nostri, di piccoli…

Il Santa Elena Canyon è un parco nazionale del TexasClimbing Bear-SEC-ent

 

Climbing bear-Black_bear_with_salmon
postato il 5 giugno 2014

 

 

 

0
Climbing Bears ultima modifica: 2014-06-05T00:58:35+00:00 da Alessandro Gogna

4 thoughts on “Climbing Bears”

  1. 4
    Alberto Benassi says:

    Gianni è chiaro che erano spaventati altrimenti mamma orsa non si sarebbe certo arrampicata su di li. E’ un orsa ma non è scema.
    Però come vedi hanno saputo arrangiarsi e adattarsi alla situazione. Certo l’orsetto non ha l’esperienza della mamma.
    Il povero “uomo” invece ha bisogna della messa in sicurezza….non non capisce che bisognerebbe avere più rispetto.

  2. 3
  3. 2
    Gianni Sartori says:

    E’ invece assai probabile che le povere bestie (baribal ?) si siano spaventate per la presenza degli intrusi non previsti in quell’ambiente (intrusi i quali, da veri pionieri yankees – a Vicenza ne “ospitiamo” circa 20mila, cazzo! – non mancano di lanciare qualche grido stridulo) e abbiano cercato di mettersi in salvo…
    L’orsetto appare veramente in difficoltà…
    Di questi “entusiasti della Natura” ne faremmo volentieri a meno, meglio persone più discrete e “rispettose della Natura”…
    EF!
    Gianni

  4. 1
    Alberto Benassi says:

    l’orso è un animale superiore. Non ha bisogno della messa in sicurezza…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *